Sezione principale

Diario di Judit - Settimana 30Può avere un modulo per bambini!


Siamo andati di nuovo agli ultrasuoni alla settimana trenta, e per me il risultato è stato assolutamente sorprendente: mio figlio sembra assolutamente un vero bambino!

I genitori indaffarati possono andare a San Pietro alle otto di sera, soprattutto se vogliono portare un bambino in DVD pensando ai loro anziani. Ovviamente devi pagare per questo, ma poiché ho deciso che non avremmo più fatto nulla (come pagare per un gestore di rinvio), lascia che sia salvato, sarà possibile sgranocchiare, indicarlo, analizzarlo prima o poi.
L'ultima volta che ho visto il piccolo, proprio come un cucciolo, si è rifiutato di girarsi ed è stato per lo più urlato per essere troppo grande. Ora non avevo più domande, a causa dell'insorgenza del diabete ho dovuto vedere l'acqua e la biancheria da letto.
"Il nascondiglio è molto bello, pulito, non si vede alcuna calcificazione, la quantità di liquido amniotico va bene, cara madre", dice Zsuzsa, l'ecografia sorridente che incontriamo per la terza volta e le parliamo sempre di più.
Stiamo ancora discutendo dell'allattamento al seno, e mentre parlo di quanto sia interessante per coloro che lavorano nel settore infermieristico convincerli alla fine di ogni frase che "cara madre" ... una faccia gonfia e granulosa, con una bocca grande, un naso gonfio. Certo, il primo pensiero di ogni genitore è subito: non esiste un bambino più bello al mondo! Una mano così piccola, dita dei piedi, naso, nessuno ha! Perdono davvero tutti i genitori per essere rimasto su Facebook a proposito del bambino, scattare costantemente foto e fornire una storia per il bambino ogni giorno. Sono sdraiato lì, a fissare la mia faccia rotonda, e nel mezzo penso di perderlo. Questo è mio figlio, il più bello, il più intelligente di tutti. È strano Sulla strada di casa, mentre guardo il fotografo, mi chiedo se lo filtrerò anch'io. Su richiesta, risponderò subito ad alta voce.
- Ascolta! - Dico al mio amico. - Dovrai essere intelligente.
- Perché? - Chiedi.
- Beh, mi dispiace, lo renderò facile. Ora vedo un sorriso che mi toglie il piede, sarò indulgente con esso e ucciderò chiunque e chiunque oserà dire cose cattive su di me. Lo specialista è avvolto nel silenzio. Non so cosa ne pensi, penso che da qualche parte lo abbia appena fatto accadere, questo piccolo scrapie sarà sempre qui ora, almeno un po 'più forte e con una presenza fisica più grande. Anche se cerco di non interrompere ogni singola mossa, mi troverò sicuramente a glorificarlo. Alcuni giorni dopo, mi chiedo se i miei amici si trasformeranno, le mie relazioni sono dovute alla nascita di mio figlio. Ma questo sarà nel prossimo post ...