Raccomandazioni

Chemioterapia sei giorni dopo la nascita


Roisin Pelan, 32 anni, era incinta di 35 settimane quando le fu diagnosticato un cancro al seno. Abbiamo iniziato il parto un paio di giorni dopo, e abbiamo iniziato la chemioterapia sei giorni dopo la nascita del bambino.

La giovane madre, incinta del suo primo figlio, ha appena imbrattato il seno con il suo corpo quando ha scoperto lo stretching. Il primo giorno del primo giorno ha portato a un medico, quindi ci sono stati rapidi test per confermare il sospetto che fosse davvero cancerosa. Era anche importante sottoporsi a un intervento chirurgico il più presto possibile e iniziare la chemioterapia per evitare che il cancro si diffondesse ulteriormente.
Sei giorni dopo il taglio cesareo programmato di giugno, sei giorni dopo, Roisin fu esposto e ebbe una mastectomia completa. La chemioterapia è iniziata il giorno successivo, quindi Roisin non può allattare al seno il suo bambino, Ivy. Le furono somministrate medicine per evitare che il suo seno producesse più latte.
"Mi sento fortunato ad aver scoperto cosa non va in me, e sono stati in grado di aiutarmi. Quando ho saputo che ero malato, il mio unico desiderio era di essere il più presto possibile e iniziare. e ogni occasione in cui posso crescere il mio bambino. Sono ottimista ", ha detto al Daily Mail.

Il trattamento è l'unica possibilità che Roisin può allevare il tuo bambino (Foto: Europress)