Risposte alle domande

Rapporto tra sondaggi settimanali e settimanali


Il tasso di aborti varia di settimana in settimana, ma man mano che la gravidanza avanza, la probabilità di aborto diminuisce gradualmente.

Rapporto tra sondaggi settimanali e settimanaliL'aborto spontaneo può verificarsi già in gravidanza, quando le donne non sono nemmeno consapevoli di avere un bambino. Una volta mostrato l'ecografia, il rischio di aborto è significativamente ridotto. Durante questo periodo, il rischio di aborto è del 10-15 percento e la maggior parte degli aborti si verifica per motivi che non possono essere controllati. Nelle prime fasi della gravidanza, la principale causa di aborto è genetica.L'80% degli aborti si verificano nel primo trimestre. questo ridurrà la vulnerabilità a fattori esterni. Inoltre, se una donna è consapevole di avere un bambino, cambiando il suo stile di vita, le abitudini del bambino cambieranno. Come stima generale del rischio di aborto spontaneo:

3-4 settimane di gravidanza

Il 50-75% delle gravidanze termina prima che il test di gravidanza sia positivo. La maggior parte delle donne non scoprirà mai che era incinta.

Settimana 5

Il tasso di aborto spontaneo varia significativamente durante questo periodo. Uno studio del 2013 ha scoperto che dopo 5 settimane, il rischio complessivo di perdere una gravidanza era del 21,3 per cento.

6-7.hйt

Lo stesso studio afferma che dopo la settimana 6, la perdita era solo del 5 percento. Nella maggior parte dei casi, il conteggio degli ultrasuoni indica la frequenza cardiaca fetale.

8-13. hйt

Nella seconda metà del primo trimestre, il rapporto è tra il 2 e il 4 percento.

14-20. hйt

Tra la 13a e la 20a settimana, il rischio di aborto è inferiore all'1 percento. La perdita fetale si verifica meno frequentemente dopo 20 settimane Nei paesi ad alto reddito sopravvive il 77% dei nati da 26 settimane e quasi ogni 30 settimane o più ha un figlio. testato nel primo e nel secondo trimestre e scoperto che 5-20. ogni settimana questo può essere dell'11-22 percento. Tuttavia, secondo altri studi, il tasso è più o meno del 10-15 percento e queste statistiche suggeriscono che il rischio di aborto spontaneo è influenzato da una serie di fattori, tra cui l'età e la salute della madre.

Il rapporto di aborto spontaneo si basa sull'età materna

L'età della madre è uno dei principali fattori di rischio per aborto spontaneo. La ragione di ciò è che la qualità dell'uovo diminuisce con il passare del tempo.
  • In 35 anni, le probabilità sono del 15 percento
  • Tra 35 e 45 anni, le probabilità sono dal 20 al 35 percento
  • Di età superiore ai 45 anni, le probabilità di avere un bambino sono del 50 percento.
E 'importante notare che queste бtlagos szбmadatok, йs non presa in considerazione mбs tйnyezхket.Az йletmуd - pйldбul le dohбnyzбs o foglalkozбs ьlх - kбros hatбsai felhalmozуdhatnak la йletkorral, con il sъlyosbнthatjбk alapvetх egйszsйgьgyi problйmбkat, йs tovбbb nцvelhetik il vetйlйs kockбzatбt.Vannak ma un nхk chi può avere una gravidanza all'età di 40 anni, e pochi su 50 sono in grado di farlo.

Altri fattori di rischio


I fattori di rischio per aborto spontaneo includono:
  • età materna
  • dohбnyzбs
  • droga (specialmente stimolanti come la cocaina o la caffeina ad alte dosi)
  • diabete non controllato o ipertensione arteriosa
  • disturbi ormonali.
La maggior parte delle gravidanze termina con un parto sano, anche se la madre ha avuto un precedente aborto e l'aborto è sempre una perdita che la maggior parte delle donne deve affrontare. Molte persone si accusano, ma per la stragrande maggioranza dei casi, nessuno può essere ritenuto responsabile dell'aborto. La maggior parte delle donne subisce una gravidanza sana e senza problemi dopo l'aborto (tramite medicalnewstoday.com)Articoli correlati in questo argomento:
  • Cose che possono causare aborto spontaneo
  • Il rischio di aborto spontaneo varia con la gravidanza
  • Quanto è comune l'aborto?