Raccomandazioni

Progetto internazionale per bambini con sindrome di Down


Entro settembre 2014, la Down Association parteciperà a un progetto internazionale che fornisce un nuovo strumento educativo per lo sviluppo e l'educazione dei bambini con sindrome di Down.

La sindrome di Down è uno dei disturbi genetici più noti associati a più stereotipi ereditari, che pone anche una straordinaria sfida per le famiglie e i professionisti colpiti. Riconoscendo questo, il KMOP (Family and Child Care Center) in Grecia ha definito Leonardo da Vinci "PoD - Un progetto genitoriale per genitori e figli con sindrome di Down", un progetto innovativo per sviluppare e sviluppare un progetto professionale. è uno strumento educativo per lo sviluppo e l'educazione dei bambini con sindrome di Down. Attraverso questo progetto, le società europee impareranno di più sulla vera natura della sindrome di Down, facilitando in tal modo l'integrazione sociale di questo gruppo. Secondo una ricerca internazionale, i paesi dell'Europa orientale devono affrontare maggiori sfide, ed è per questo che KMOP ha deciso di adattare il programma RePod Leonardo da Vinci alle esigenze dell'Ungheria e della Bulgaria. Il progetto è assegnato da un consorzio tripartito di Ungheria, Bulgaria e Grecia. In Ungheria, la Down Association ha aderito al progetto con il Wonderful Early Development Center (Nizhny Novgorod), che ha eccezionali capacità tecniche per adattare gli strumenti del programma.

Ogni sesto bambino nasce con la sindrome di Down

"In Ungheria, e quindi nell'Europa orientale, il problema principale è la mancanza di flusso di informazioni nella vita delle famiglie con giovani con sindrome di Down. presidente della Down Association.
"Sento che il vantaggio del progetto è che possiamo superare questo problema eliminando questo problema aiutando i genitori, materiale stimolante potrebbe essere sul tavolo per le persone colpite, mostrandoci una visione positiva per il futuro ", ha aggiunto Kisari Kбroly.